L’antigene prostatico specifico è un marcatore presente sia nella prostata normale che nel tessuto prostatico affetto da patologie benigne o infiammatorie anche se normalmente nelle neoplasie questa sostanza viene prodotta in quantità maggiore.

Livelli elevati possono verificarsi in caso di adenoma prostatico.

Manovre esplorative o maggio prostatico possono determinare un sensibile aumento di PSA anche in condizioni di normalità.
(V.n. 0-4 ng/ml – Metodica ELFA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POSTED BY admin | Feb, 06, 2021 |