Il c peptide è una frazione proteica immessa dal pancreas nel sangue in quantità pari all’insulina.

Attraverso il dosaggio di questa sostanza si può avere una valutazione precisa della quanità di insulina prodotta dal pancreas.

Il Peptide-C connette la porzione COOH-terminale della catena B con la porzione NH2 terminale della catena A della Pro-insulina.

Il dosaggio del peptide C è utile nei casi di diabete insulino dipendente in quanto il dosaggio dell’insulina prodotta dal paziente non viene alterato dalla quota di insulina esogena. In caso di controllo postoperatorio di eventuali resezioni pancreatiche la presenza di peptide c’è un segno della presenza di residui pancreatici.

Nel corso di insulinomi con iperattività delle cellule B-pancreatiche si riscontra un aumento dei livelli di peptide C.

Il test di soppressione con insulina provoca in questi casi una diminuzione dei livelli del peptide C rispetto al valore iniziale nei soggetti normali, mentre nel caso di pazienti con insulinoma, il valore rimarrà invariato.

 

(V.n. 0.8-3 ng/ml- Metodica Chemiluminescenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POSTED BY admin | Feb, 06, 2021 |