L’antibiogramma è un test in vitro che permette di testare se un batterio è sensibile ad un determinato antibiotico.

In particolare si può calcolare la resistenza (R) o la sensibilità (S o, nel caso si parli di sensibilità media, MS) del microrganismo all’antibiotico.

Si tratta di un esame molto utile per determinare la terapia più adatta per determinati processi infettivi a partire da materiale biologico prelevato dal paziente (ad esempio urine, escreato o muco, ecc.), dal momento che esso permette la scelta dell’antibiotico più adatto al caso analizzato.

Il paziente deve aver terminato un eventuale trattamento antibiotico da almeno 5 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POSTED BY admin | Feb, 06, 2021 |