La vitamina B12 (cianocobalamina) è importantissima per la sintesi dell’emoglobina. Infatti agisce in combinazione con l’acido folico per una perfetta emopoiesi.

La sua carenza è pertanto simile a quella dell’acido folico e, quando è grave, produce anemia.

Viene immagazzinata nel fegato dopo essere stata assorbita nell’intestino ileo grazie a recettori sensibili a un complesso B12 che si forma nello stomaco.

Nel caso di anemia perniciosa il complesso non si forma, la vitamina non viene assorbita e si genera lo stato anemico del soggetto.

Anche particolari forme di gastrite possono originare il problema.

Si deve però notare che occorrono circa 20 anni, perché si generi uno stato patologico in un individuo sano che assume poca vitamina B12; infatti la vitamina B12 è un coenzima e come tale in teoria partecipa alle reazioni senza essere distrutta.

 

(V.n. 100-700 pg/ml- Metocica Chemiluminescenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POSTED BY admin | Feb, 06, 2021 |